Home Interviews Civitanova Danza 2015: intervista a Mara Cassiani
Civitanova Danza 2015: intervista a Mara Cassiani

Civitanova Danza 2015: intervista a Mara Cassiani

8
0

Per la ventiduesima edizione di Civitanova Danza, abbiamo realizzato una piccola e breve intervista rivolgendo le stesse domande a tutti i coreografi protagonisti del festival. Un formato divertente e leggero per scoprire qualche curiosità in più sugli spettacoli che ci attendono a Civitanova Danza 2015!

Intervista a Mara Cassiani sullo spettacolo JUSTICE.
[sabato 8 agosto alle ore 20.30 al Teatro Cecchetti di Civitanova Marche in prima assoluta]

JUSTICE in una frase.
Sul potere dell’immagine.

Una parola chiave che può guidare la visione dello spettacolo.
Due: Evoluzione Umana.

Un’immagine indicativa di JUSTICE (che può essere una foto dello spettacolo o un’altra immagine come un dipinto o un’architettura o qualsiasi cosa sia significativa per te).

kim

Le fonti (o alcune fonti) utilizzate per realizzare il tuo spettacolo.
L’apres midi d’un faune – Nijinsky.

Il momento che preferisci di JUSTICE.
Quando le immagini si sovrappongono ossessivamente, diventando dense e soffocando il corpo.

Cosa speri che lo spettatore si porti con sé dopo aver visto lo spettacolo?
Una riflessione sulla pressione dei media contemporanei sul nostro immaginario e la nostra voracità di immagini.

 

Leggi anche le altre interviste ai protagonisti di Civitanova Danza 2015!
– Il direttore Gilberto Santini
– CollettivO CineticO/Francesca Pennini per Sherlock Holmes
– Philippe Saire per Neons
– Enzo Cosimi per Fear party
Heddy Maalem per Éloge du puissant royaume

 

 

 

(8)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *