Home Featured Laboratorio per donne a cura di Silvia Gribaudi: un video-racconto

Laboratorio per donne a cura di Silvia Gribaudi: un video-racconto

17
0

Durante la residenza artistica al Teatro Annibal Caro di Civitanova Marche per la realizzazione dello spettacolo R.OSA – nell’ambito del progetto Residenze Marche Spettacolo promosso dalla Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo del MiBACT con la Regione Marche, il Consorzio Marche Spettacolo e l’AMAT – la coreografa Silvia Gribaudi ha tenuto un laboratorio dedicato alle donne di tutte le età dal titolo Lab D O N N A_Lightness Humor & Dance svoltosi sempre all’Annibal Caro di Civitanova Marche in due sessioni, dal 22 al 25 febbraio e dal 15 al 17 marzo.

Le domande da cui è partito il laboratorio sono state: come rivitalizzare la propria fisicità con l’autoironia e la dinamicità della danza e dello humor? Come la danza fa rivivere nel gioco la percezione del proprio corpo e del cambiamento? Nel laboratorio, molto partecipato, il corpo in tutte le sue diversità e trasformazioni ha attraversato l’esperienza della vitalità del movimento e del valore dinamico dello humor. Qui una video intervista alla coreografa e alle donne che vi hanno preso parte racconta come è stato il laboratorio.

Il laboratorio è inserito nel progetto Ex Aequo che si concentra sul corpo e sulla relazione come atto artistico e parte dalla necessità di indagare l’impatto che ha il corpo nella società contemporanea. Il percorso di ricerca si sviluppa su tre periodi di residenza offerti e sostenuti da Armunia/Festival Inequilibrio, L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, AMAT / Residenze Marche Spettacolo, tra i partner del network Anticorpi XL che aderiscono all’azione ResiDance XL.

Video racconto a cura di Carlotta Tringali

(17)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *