Home Focus on projects Petite Messe Solennelle per la settimana rossiniana

Petite Messe Solennelle per la settimana rossiniana

10
0

La Petite Messe Solennelle è andata in scena mercoledì 28 febbraio 2018 al Teatro Rossini di Pesaro durante la settimana di festeggiamenti del compleanno di Gioachino Rossini che ha aperto l’anno dedicato alle celebrazioni del 150esimo anniversario della morte del compositore.

Il concerto è stato organizzato da Conservatorio Statale di Musica Rossini, Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” del Rossini Opera Festival, Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei Centenari Rossiniani, Comune di Pesaro, AMAT e Fondazione Rossini.
L’evento ha inaugurato l’anno accademico del Conservatorio e rappresenta il frutto di un progetto di collaborazione tra le istituzioni rossiniane che vide Alberto Zedda tra i promotori: è per questo che la Petite Messe Solennelle è stata a lui dedicata, a un anno dalla sua scomparsa.

La partitura è eseguita nella versione originale del 1863 con accompagnamento di due pianoforti ed harmonium. Protagonisti quattro brillanti talenti vocali formati nei corsi dell’Accademia Rossiniana: Lucrezia Drei (soprano), Valeria Girardello (contralto), Oscar Oré (tenore) e Roberto Lorenzi (basso), accompagnati al pianoforte da Lorenzo Bavaj e Ludovico Bramanti e all’harmonium da Giovanna Franzoni. Il Coro del Conservatorio Rossini è diretto da Aldo Cicconofri.

La Petite Messe è parte di “Buon non compleanno Rossini”, settimana di concerti, opere, laboratori per bambini, proiezioni di film e incontri che dal 23 febbraio al 4 marzo 2018 hanno festeggiato il compleanno di Rossini, promossa da Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei Centenari Rossiniani, Comitato Promotore delle Celebrazioni Rossiniane, Comune di Pesaro, Regione Marche, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ed AMAT in collaborazione con Conservatorio Rossini, Fondazione Rossini, Rossini Opera Festival e Sistema Museo.

(10)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *