Home Post-Stage NYA – Coreografia di Abou Lagraa
NYA – Coreografia di Abou Lagraa

NYA – Coreografia di Abou Lagraa

0
0


Un’energia incontenibile che si esprime attraverso ogni singolo muscolo del corpo, salti mortali, hip hop, breakdance mescolati con un consapevolissimo uso delle braccia – che spesso sembrano dei serpenti in corsa – e una gestualità mai lasciata al caso. La compagnia de il Balletto Contemporaneo d’Algeri guidata dal coreografo Abou Lagraa ha portato lo spettacolo NYA al Teatro Rossini di Civitanova, dopo aver vinto il Grand Prix de la Critique come miglior coreografia dell’anno nel giugno 2011.

9 ballerini tutti giovanissimi hanno mostrato la loro bravura e preparazione tecnica e atletica danzando una prima parte sulle note del Bolero di Ravel e confrontandosi con movimenti dal richiamo più occidentale. Nella seconda parte dello spettacolo hanno affrontato una versione espressiva più intimista accompagnati dai canti folklorici algerini di Houria Aichi; il suo crescendo li ha portati quasi a sviluppare una condizione di trance in cui i corpi trasmettevano incondizionatamente la loro energia – proprio come succede ai “pizzicati della Taranta” della tradizione popolare salentina.

 

Per un ulteriore approfondimento con interviste al coreografo e ai danzatori (molto interessante, ma comprensibile solo a chi mastica il francese):

 

 

(0)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *